Questa mattina i militari della Stazione Carabinieri di Roccalumera, con l’importante apporto fornito dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Messina Sud, hanno tratto in arresto un 33enne, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente.

I Carabinieri, a seguito di mirata attività investigativa, durante un predisposto servizio di osservazione nei pressi del domicilio del prevenuto, hanno accertato che stava cedendo a due giovani di Nizza di Sicilia, una dose di marijuna, di circa un grammo, lanciandola dal balcone della sua abitazione.

La sostanza stupefacente recuperata è stata sottoposta a sequestro, mentre i due giovani acquirenti, fermati ed identificati, sono stati segnalati alla locale Prefettura quale assuntosi di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 + uno =