Carmelo Furnari e Giuseppe CrisafulliÈ surrettizia quella diceria che i giovani siciliani siano schizzinosi ed apatici: una prova di dinamismo e creatività è infatti fornita da tre giovani poco più che ventenni nel volersi scommettere sulle proprie competenze circa gli orientamenti ed i gusti della vita culturale e mondana. Giuseppe Crisafulli, Carmelo Furnari, Daniele Motta sono i fondatori del “New Arabesque”, un locale raffinato ed alla moda, sorto all’interno del villaggio Portorosa. Nel primo piano del centro commerciale il New Arabesque è costituito oltre che da un’area al chiuso di un’ampia terrazza coperta da cui si gode un suggestivo panorama sul porticciolo turistico con sullo sfondo la baia del Tindari. La sua inaugurazione ha costituito un momento propizio per intervistare alcuni fra i protagonisti di questa nuova frizzante realtà: “L’idea nasce circa due mesi fa. – sottolinea Carmelo Furnari – Abbiamo cercato di ricreare una location quanto più possibile elegante sullo scenario sontuoso del golfo di Patti e dove il gusto, la ricercatezza e la buona musica sono sovrani.

Ingresso New ArabesqueCi siamo voluti mettere alla prova dando una svolta alla nostra vita mondana e creare un punto di riferimento per i tanti giovani della zona offrendo loro degli spazi dove potersi anche esibire ed esternare tutte le loro qualità artistiche. Abbiamo voluto realizzare un ambiente marinaresco dallo stile esclusivamente siciliano richiamando contesti eoliani. Quando si entra nel nostro locale, si rimane pervasi dalle tendenze cromatiche delle pareti ispirate al mare ed al cielo. L’arredamento inoltre prefigura l’impressione di stare all’interno di uno yacht. Pur nascendo come ristopub, è nostra intenzione organizzare durante la stagione estiva happy hour pomeridiani, happy dinner e fruttate in compagnia di disc-jockey, che suoneranno al salotto house. Si promuoveranno serate a tema e le performance delle band, che faranno concerti dal vivo. Saranno serviti dei cocktail particolarmente invitanti a cura del barman Ennio La Rosa, che proporrà preparati per tutte le esigenze”. Giuseppe Crisafulli ha posto l’attenzione sull’animazione: “Desiderando accogliere avventori appartenenti ad un’ampia fascia di età, cercheremo di variare il nostro sound nonché gli appuntamenti musicali. Ogni domenica ci sarà il karaoke con Pippo Basile. A tarda sera vi saranno cene e degustazioni all’insegna della musica lounge, che concede tanto relax.

InsegnaPuntiamo anche al turismo internazionale offrendo loro prodotti tipici della nostra terra”. Essendo consapevoli che la crisi economica attanaglia ancora il territorio, i titolari hanno deciso di praticare dei prezzi popolari ed accessibili a tutti. La serata dell’apertura ha registrato il pienone di presenze grazie soprattutto all’atmosfera sonora riprodotta dal dj Joe Scarpaci e, se queste sono state le premesse, sicuramente il New Arabesque diverrà in breve tempo un luogo nevralgico della movida tirrenica messinese.

Foti Rodrigo