missRimettersi in gioco sfoderando quel fascino che il tempo non penalizza per prendere parte ad un concorso in cui ognuno ha una sfida personale, spesso nascosta in una quotidianità sempre troppo complicata. È lo spirito che anima la V edizione di Miss Under 50, concorso di bellezza ideato e realizzato da Franco e Veneranda Arena, talent scout delle bellezze made in Calabria che lasciano a casa mariti e fornelli per indossare tacchi a spillo e abiti delle grandi occasioni. Una serata di divertimento quella condotta con brio da Antonio Stagliano svoltasi a Montauro, dedicata alle dieci miss che si improvvisano oltretutto modelle per una particolare sfilata di abiti e gioielli delle stiliste Angelita Marsico e Mariagrazia Paonessa. A vincere l’ambìto titolo è stata Maria Varano donna dagli occhi di ghiaccio proveniente da Squillace. Dalla sua casa di Fiasco Baldaia mai avrebbe pensato di salire sulla passerella, in una sfida che ha accettato per vincere le ansie e le emozioni nascoste in una vita dedita alla famiglia. Un bella storia raccontata dagli occhi commossi di una donna comune che per un giorno diviene regina, incoronata come bella tra le belle dal primo cittadino Leo Procopio. Con Maria a festeggiare le altre finaliste: Claudia Maiolo miss Costaraba; Lidia D’Amato, miss Giorla pubblicità; Tania Alessandrova, miss Eleganza;Vera Lemeca miss sorriso; Natalia Mannello, miss fotogenia; Maria Collia miss Soverato 1 TV, Anna Pisano miss fascino, Rosetta Scerbo miss linea Mary; Clementina Sarzi miss simpatia.

Gazzetta del Sud del 31/8/2010 – Sabrina Amoroso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


1 × uno =