Foto dal web
Foto dal web

I carabinieri della stazione di Gasperina e di Isca sullo Jonio hanno proposto al questore di Catanzaro, che li ha accolti, quattro fogli di via per due dominicane e due colombiane, sorprese ad esercitare la prostituzione a Montauro ed Isca. I carabinieri della stazione di Gasperina hanno altresì denunciato in stato di libertà V.Z., 47 anni, residente a Petrizzi, impiegato, perchè ritenuto responsabile di favoreggiamento della prostituzione per aver subaffittato l’appartamento dove sono state individuate le ragazze e per il quale avrebbe percepito 50 euro al giorno. Nell’ambito dei controlli sempre i carabinieri della stazione di Gasperina hanno inoltre rintracciato una straniera irregolare di nazionalità brasiliana senza permesso di soggiorno, segnalata, pertanto all’Ufficio immigrazione della Questura di Catanzaro e denunciato in stato di liberta’ F.C., 49 anni, residente a Soverato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, per aver locato alla straniera e non segnalato l’appartamento ove viveva. I controlli dei carabinieri della compagnia di Soverato sul gravoso problema continueranno, per cercare di porre un freno al fenomeno che spesso rende schiave ragazze di giovane età.

Strill.it