La finale del concorso di Montecatini Terme ha premiato la diciannovenne di Mazara del Vallo. Al quarto posto una rappresentante della provincia di Messina, la villafranchese Chiara Salvo. Capelli biondi e ricci, occhi verdi e commossi, l’incoronazione di un sogno. Non sono certo i colori a tradire la sicilianità di Giusy Buscemi, la nuova miss Italia 2012. Diciannovenne, è nata a Mazara del Vallo ma vive a Menfi, ed è la più bella d’Italia fra le centouno partecipanti al concorso di bellezza di Montecatini Terme. Oltre al titolo della più bella d’Italia, si è anche aggiudicata la fascia “Gli occhi di Enzo”, un titolo onorifico creato da Patrizia Mirigliani in ricordo di suo padre Enzo, patron del concorso, scomparso lo scorso anno. Miss Italia è il sogno di tutta la sua adolescenza. Diplomata al liceo scientifico e in attesa dei risultati dei test di medicina, Giusy è appassionata di cinema e sogna di diventare un’attrice.

 Fra le quindici finaliste un’altra siciliana, Chiara Salvo. Ventiquattrenne messinese della provincia, di Villafranca Tirrena, è stata esclusa dalle tre finaliste, aggiudicandosi comunque il quarto posto.

 Grande trampolino di lancio, vincere Miss Italia è solo il punto di inizio per avere una carriera di successo nel mondo dello spettacolo. Non basta solo essere belle, ma la numero uno siciliana sembra essere preparata, almeno dalle sue prime dichiarazioni: “Oltre alla bellezza ci sono cose più importanti, come la cultura e saper parlare. E anche io ho tante cose da dire”.

Tempostretto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − = tre