STOICA CORNELIA LACRIMIOARANella mattinata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Milazzo, in ottemperanza ad un provvedimento custodiale emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato una donna 39enne di nazionalità rumena.

 A finire in manette, Stoica Cornelia Lacrimioara, nata in Romania cl. 1973, residente nel centro mamertino, già nota alle Forze dell’Ordine, in atto sottoposta all’obbligo di dimora, la quale dovrà scontare una pena di due anni, 10 mesi e 14 giorni di reclusione, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato, commesso in Romania nel mese di gennaio 2008.

 La donna, lo scorso 23 marzo 2013, era già stata tratta in arresto dai militari dell’Arma di Milazzo, poiché destinataria di un provvedimento di arresto internazionale per rapina, emesso dall’autorità giudiziaria rumena, tribunale di Alba Iulia, in data 27 aprile 2010.

 Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la prevenuta è stato tradotta presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.