Con riferimento alle richieste di chiarimento di diversi cittadini in merito all’entrata in vigore della sosta a pagamento sul territorio comunale, si chiarisce che sono previste particolari agevolazioni per il parcheggio dei residenti: il rilascio dei contrassegni di colore verde, riportanti la lettera “R”: consentono la sosta nella zona a sosta a pagamento nel rispetto delle norme del Codice della Strada.

Verrà rilasciato apposito titolo gratuito di durata annuale a coloro, tra i residenti, che dimostreranno di non disporre di posto auto all’interno di proprietà e che consentirà al possessore di sostare esclusivamente nella via della propria residenza. Tale agevolazione è concessa unicamente ad alcune vie, assoggettate completamente alla sosta a pagamento e quindi prive di stalli per la sosta libera, quali:                                                      

  • in centro storico (zona A),
  •                                                          Via C. Colombo;
  •                                                          Via Cavour;
  •                                                          in zona sosta regolamentata (ZSR):
  •                                                          Via dei Mille
  •                                                          Via Ten. Siro Brigiano
  •                                                           Via Ten. Minniti
  •                                                         Via Ten. N. La Rosa
  •                                                     Via Madonna del Lume
  •                                                      Via Massimiliano Regis

Non è ammesso, pertanto, il rilascio di contrassegni “R” residenti in altre vie diverse da quelle sopraelencate. L’Amministrazione si riserva la possibilità di concedere altri contrassegni per i residenti, non appena verificata, attraverso un appropriato studio analitico e progettuale sulla base di dati anagrafici, statistici oltre a quelli gestionali registrati dall’attività di monitoraggio del servizio della sosta a pagamento, attraverso i sistemi informatici utilizzati dal concessionario, per poter riuscire a determinare anche la percentuale di incidenza dei nuclei familiari residenti,  nella misura di  una vettura,  rispetto al numero di stalli offerti  a pagamento nel settore di appartenenza opportunamente dimensionato; inoltre sono previste agevolazioni per i medici convenzionati col Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e specialisti esercenti l’attività di visita domiciliare all’interno  della  zona  a  sosta  a pagamento: a loro verrà rilasciato un contrassegno “M” di colore arancione. Previsto anche un contrassegno “L” di colore rosa. Tale contrassegno consente la sosta per esigenze inerenti all’attività contingente lavorativa. Viene rilasciato dietro apposita convenzione con le associazioni di categoria interessate; ed ancora ci sarà un contrassegno di colore blu rilasciato sulla base dei seguenti criteri guida: esercizio di una pubblica funzione o di una attività ad essa assimilabile, per il cui esercizio sia necessario l’uso dell’auto.

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due × 3 =