La verifica della documentazione, i chiarimenti ricevuti dalla ditta hanno portato alla conclusione dell’iter di aggiudicazione della sosta a pagamento e nella giornata odierna è stata pubblicata la determina, che dà il via libera al raggruppamento temporaneo di imprese “TC Italia servizi” di Napoli di gestire il servizio per i prossimi 12 mesi: la società campana già lunedì prossimo – 19 luglio – sarà a Milazzo per la consegna delle aree da parte del Comune e a quel punto i propri tecnici e gli operai procederanno all’installazione della segnaletica  stradale verticale/ orizzontale;  alla installazione di 42 parcometri di nuova generazione, nonché di sensori wireless per il monitoraggio della presenza dei veicoli negli stalli blu. A seguire gli altri adempimenti, quali l’assunzione degli ausiliari del traffico per il controllo della sosta e l’attivazione dell’App per consentire, come avviene in quasi tutte le città, la fruizione del servizio attraverso il proprio smartphone. Entro la fine della prossima settimana i parcheggi a pagamento dovrebbero essere attivi. Sempre lunedì 19 luglio la società “TC Italia servizi” incontrerà alle ore 11:00 a Palazzo dell’Aquila alla presenza dell’Amministrazione comunale anche i rappresentanti dei commercianti e del “Centro commerciale naturale” per illustrare le caratteristiche del servizio e le eventuali opportunità concesse attraverso abbonamenti o altre formule di pagamento: alcuni negozianti del centro cittadino hanno infatti anticipato di essere disposti a pagare la sosta sulle strisce blu ai clienti, che sceglieranno le loro attività per gli acquisti. I parcheggi a pagamento saranno 987, dei quali 798 a tariffa ordinaria e 189 a tariffa stagionale (nella fascia costiera di Ponente). Gli stalli liberi saranno invece 935 (723 in centro e 223 sempre a Ponente) regolamentati col disco orario, eccetto per i residenti autorizzati.

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 × due =