Si è insediato a Palazzo dell’Aquila il neo Assessore allo Sviluppo economico Angelo Maimone, subentrato a Maurizio Capone nell’ambito di un avvicendamento tutto interno a Forza Italia. Egli ha annunciato di voler promuovere delle iniziative, che possano contribuire a ravvivare la città soprattutto nei giorni festivi, quando le presenze si concentrano soprattutto al Parco commerciale sorgente alle porte di Milazzo. “Una prima iniziativa – spiega Maimone – sarà quella dei mercatini tematici”.

Nello specifico Maimone punta al mercatino dell’agricoltura e a quello dell’antiquariato.

Per il primo, peraltro da tempo si batte il collega forzista Santino Saraò, che ha anche presentato una mozione in Consiglio comunale. “C’è la necessità – afferma – di incrementare l’economia locale nel centro cittadino di Milazzo. La mia idea è quella di promuovere nella giornata di domenica mattina il mercatino biologico – frutta e verdura – consentendo così al visitatore di passeggiare tra le vie della nostra città e poter comprare, scegliere, prodotti locali e di stagione a km zero. A ciò si potrebbe unire il mercatino dell’antiquariato. Cibo e oggetti, un mix eccentrico, che sa di novità. L’area in questione potrebbe essere quella di piazza della Repubblica”.

Foti Rodrigo