La Consulta Cittadina dello Sport comincia a prendere forma: al bando pubblicato dall’Amministrazione comunale hanno risposto 26 persone, che hanno inviato richiesta di partecipazione a tale organo consultivo.

Adesso, come spiegato dall’Assessore allo sport Antonio Nicosia, si procederà alla valutazione dei requisiti e si procederà a convocare la prima riunione della Consulta. “Da una prima visione rispetto alle ASD, SSD e soggetti interessati, che hanno aderito al bando, – ha detto Nicosia – esprimiamo piena soddisfazione per il numero di partecipanti e il coinvolgimento plurimo delle discipline sportive. Oltre agli sport tradizionali è apprezzabile l’interesse manifestato da discipline di squadra e individuali intese “minori” e soprattutto dalle palestre. La presenza delle palestre è un segnale importante per la ripresa dello sport in generale, che tutti attendiamo con i migliori auspici e la possibilità di utilizzare gratuitamente gli spazi all’aperto nelle disponibilità del Comune, così come di recente deliberato, conferma l’unanime volontà di contribuire alla ripartenza dopo questa difficile fase di pandemia”.

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − = 3