Prosegue l’attività di indirizzo dell’Assessore alla Cultura Francesco Alesci finalizzata al potenziamento della biblioteca. L’esponente della Giunta Midili ha comunicato che è stata completata la catalogazione degli ultimi volumi acquistati lo scorso anno permettendo un aggiornamento dell’offerta di volumi, con una diversificazione per settore. “Grazie al lavoro del personale – afferma Alesci – abbiamo delle sezioni dedicate ai più giovani, agli amanti della storia, ma anche della narrativa. Tutti libri che sono disponibili attraverso il prestito tramite prenotazione: si tratta di un modo per rafforzare il rapporto tra l’istituzione culturale ed i cittadini e far sì che la nostra biblioteca sia il motore della cultura e non soltanto un luogo di approfondimento attraverso l’accesso ai libri, dove si sviluppa il pensiero critico, il terreno fertile per la costruzione e la conservazione dell’identità delle comunità locali». In leggero aumento il dato dei positivi al Covid a Milazzo: sulla scorta della quotidiana comunicazione dell’ASP al Sindaco il report Covid aggiornato registra infatti 161 contagi, due più di ieri.

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 2 = undici