Il Deputato di Sicilia Vera Matteo Sciotto chiede interventi urgenti per il completamento dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’asse viario dell’agglomerato industriale di Milazzo/Giammoro.

Con una interrogazione urgente indirizzata al Presidente della Regione Renato Schifani e all’assessore alle attività produttive Edy Tamajo il deputato di Sicilia Vera e sindaco del comune di S. Lucia del Mela Matteo Sciotto ha chiesto interventi urgenti per il ripristino dell’asse viario dell’agglomerato industriale di Milazzo di competenza dell’IRSAP ricadente nel territorio di San Pier Niceto.

“Lo scorso 13 febbraio 2020 l’IRSAP – Ufficio periferico di Messina – in qualità di stazione appaltante ha proceduto, spiega Sciotto, a seguito di gara a procedura aperta, all’aggiudicazione definitiva dei lavori di “Riqualificazione e messa in sicurezza dell’asse viario dell’agglomerato industriale di Milazzo”. Come si evince dai documenti di gara liberamente disponibili sul sito web dell’IRASP, prosegue il deputato di Sicilia Vera, i lavori dell’asse viario interessano porzioni di assi stradali ricadenti nei territori di diversi Comuni confinanti con agglomerato industriale di Milazzo, tra i quali vi è anche un tratto ricadente all’interno del territorio del Comune di San Pier Niceto.

Ad oggi, evidenza Matteo Sciotto, i lavori eseguiti hanno interessato porzioni stradali ricadenti nei territori di svariati Comuni le cui condizioni non destavano particolari preoccupazioni in relazione alle condizioni dei manti stradali e non hanno invece inspiegabilmente interessato alcun tratto stradale ricadente nel territorio del Comune di San Pier Niceto nonostante essi si presentino gravemente ammalorati e necessitanti di un urgentissimo intervento di ripristino.

Le piogge intense degli ultimi giorni hanno peggiorato la situazione tanto che il Sindaco del Comune di San Pier Niceto è stato costretto ad emanare due apposite Ordinanze con le quali dispone la chiusura al transito veicolare degli assi viari di competenza dell’IRSAP ricadenti nel proprio territorio al fine tutelare la pubblica incolumità. Era l’unico strumento a sua disposizione per tentare di arginare i rischi.

Oggi, afferma il deputato Sciotto, le ordinanze di chiusura al transito veicolare comportano un grave disagio alla normale circolazione viaria della zona in quanto tutto il traffico verrà deviato nelle meno attrezzate arterie viarie periferiche. Alla luce di tutto ciò ritengo necessario un intervento del Governo Regionale e in particolar modo dell’assessore alle attività produttive affinché ponga celermente in essere tutte le opportune azioni amministrative per arrivare finalmente alla realizzazione dei lavori e soprattutto al completamento dell’intero intervento progettuale previsto.”