Gulliver, una gigantesca area di alta pressione africana si sta espandendo verso l’Italia e punta verso tutta l’Europa dove sono attese temperature fino a 10°C oltre la norma sia nell’Europa centrale che in Scandinavia e Paesi Baltici.Lo spiega Antonio Sano’, direttore del portale www.iLMeteo.it. A differenza di quelli estivi, gli anticicloni autunnali hanno due facce: al centrosud ritroveremo dunque clima caldo e addirittura in Sicilia si potranno superare i 29°C, a Napoli e a Roma nel fine settimana si toccheranno i 27°C, mentre Firenze si fermera’ a 25°C; al Nord e sulle coste Adriatiche si formeranno invece le nebbie anche fitte sulle pianure e le mattine saranno molto fresche, mentre di giorno si potranno sfiorare i 20-21°C. In particolare nella notte tra Sabato e Domenica la visibilita’ sara’ molto ridotta, meno di 40-50m sulle pianure del mantovano, della Lombardia orientale e soprattutto sulle pianure emiliane e venete fin alle coste adriatiche del Veneto e dell’Emilia Romagna e delle Marche.

IL METEO

Fara’ piu’ caldo del normale sui monti, fino a 10°C sopra la medie di questo periodo, com punte di +18°C a 1500m, valore assolutamente inusuale per il periodo. sottolinea che si tratta un anticiclone autunnale anomalo perche’ si espande con questa forza in un periodo dell’anno che mediamente e’ caratterizzato dal passaggio delle perturbazioni atlantiche e ancor piu’ anomalo perche’ raggiunge latitudini artiche dove in genere appaiono le prime nevicate o le prime gelate. Le piogge arriveranno da LUNEDI a MERCOLEDi tra le Isole Maggiori, mentre su tutte le regioni splendera’ il sole, salvo le nebbie sulla Valpadana. Un importante guasto del tempo e’ atteso da VENERDI 26 quando giungeranno delle perturbazioni atlantiche piu’ fredde con le prime nevicate sui monti, a cui seguira’ un brusco calo termico. (AGI) .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − = cinque