Preso atto della dichiarazione del CAS nella quale evidenzia di avere mantenuto i tempi di programmazione dei lavori sul tratto autostradale, l’Amministrazione comunale ribadisce quanto segue. “A seguito dei COV tenutisi in Prefettura, il Consorzio Autostrade Siciliane è stato più volte sollecitato a mantenere il cronoprogramma degli interventi preventivamente comunicato. In particolare, l’Assessore alla Mobilità Urbana Salvatore Mondello, con nota del 6 maggio scorso invitava inoltre il CAS a implementare l’impiego delle maestranze con un potenziamento di turnazioni giornaliere in considerazione dei rilevanti disagi che a tutt’oggi si registrano sulla mobilità cittadina, con particolare riguardo alla zona sud. Si rammenta altresì che gli interventi sono stati avviati in ritardo rispetto alla programmazione preventivamente comunicata e ciò ha inevitabilmente avuto ripercussioni sulla viabilità cittadina. Apprezziamo – conclude la nota – che il Cas ha avviato finalmente interventi strutturali su una rete che da anni non è stata oggetto di lavori di manutenzione, ma al tempo stesso auspichiamo di potere operare in sinergia al fine di garantire livelli ottimali di vivibilità alla cittadinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − uno =