Nella giornata di ieri, alle ore 19.00 circa, due agenti liberi dal servizio, rispettivamente in servizio presso la Squadra Mobile e l’U.P.G.eS.P. hanno arrestato un minorenne pregiudicato, colto nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso.

Il ragazzo, in compagnia di altri due complici, aveva già forzato il blocco accensione di una bici elettrica parcheggiata in via Ugo Bassi e si stava allontanando spingendo il mezzo quando i poliziotti sono intervenuti.

Vistosi scoperto il minorenne, seguito dagli altri due complici, è scappato abbandonando il mezzo ma è stato velocemente raggiunto dagli agenti. Aveva nella tasca dei pantaloni lo spadino utilizzato per forzare il mezzo. Un altro spadino è stato rinvenuto e sequestrato lungo il tragitto della fuga.

Il ladro è stato accompagnato presso il locale Centro di accoglienza per minori.

La Polizia è sulle tracce dei complici dileguatisi a bordo di due scooter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 + = dieci