bancomatIeri, alle 19.30 circa, lungo il Viale Europa, gli agenti delle Volanti hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità marocchina di 27 anni, con precedenti penali, resosi responsabile dei reati di tentata rapina aggravata e violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’uomo aveva poco prima tentato di rapinare una donna intenta ad effettuare operazioni presso lo sportello bancomat di una banca lungo il viale Europa, bloccandola sotto la minaccia di un paio di forbici puntate all’altezza del fianco sinistro.

La vittima era riuscita a divincolarsi e ad allontanarsi. Aveva quindi immediatamente allertato la polizia che, intervenuta, ha velocemente intercettato l’autore della tentata rapina. Gli agenti delle Volanti erano infatti già sulle tracce del cittadino marocchino che prima di tentare la rapina aveva rubato un paio di forbici all’interno di una pasticceria in via G.Bruno, le stesse forbici con cui poi aveva minacciato la vittima.

All’arrivo dei poliziotti, il rapinatore ha tentato la fuga. Bloccato, non ha esitato a sferrare calci e pugni contro gli agenti, tentando di colpirne uno con le forbici rubate.

Arrestato, è stato trasferito presso la Casa Circondariale Messina Gazzi su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’uomo è stato anche denunciato per il reato di furto e violazione del Testo Unico sull’Immigrazione.