Riceviamo e pubblichiamo: <<Il ruolo, le norme e gli strumenti dei rappresentanti sindacali nella Pubblica Amministrazione: due giorni di formazione della Cisl Funzione Pubblica ai propri dirigenti. 

«Consegniamo la cassetta degli attrezzi sindacali per sindacalisti competenti e pronti alle sfide che attendono il mondo del lavoro».

 Conoscere il sindacato, il ruolo dei dirigenti per favorire le relazioni sindacali nei luoghi di lavoro attraverso il coinvolgimento dei lavoratori. È l’obiettivo del seminario formativo organizzato dalla Cisl Funzione Pubblica di Messina che vede coinvolti, per due giorni, al PalaCultura di Messina, tutte le Rsu ed i dirigenti sindacali della Cisl impegnati negli enti pubblici. 

I seminari di formazione sono coordinati dal Segretario Nazionale della Cisl Fp Franco Berardi che ha relazionato sui valori, l’organizzazione, i servizi e le strutture con particolare attenzione ai ruoli ed alle funzioni. 

Il professore Carmine Russo, docente di diritto del lavoro all’Università “La Sapienza”, ha approfondito invece il tema delle R.S.U. nella Pubblica Amministrazione, illustrando norme, leggi e strumenti ed analizzando le funzioni e prerogative dei rappresentanti sindacali. 

«La formazione dei dirigenti sindacali – hanno sottolineato il segretario nazionale Franco Berardi e il segretario generale della Cisl Messina Antonino Alibrandi – è un impegno che la Cisl si è assunta perché sono loro che devono costruire il sindacato all’interno dei luoghi di lavoro. Siamo convinti che nel futuro emergerà il sindacato di qualità e servono competenza e conoscenza delle norme, proprio per questo vogliamo dare loro gli strumenti corretti, quella cassetta degli attrezzi sindacali con cui affrontare le sfide che ci aspettano. Una rappresentanza sindacale preparata rappresenta una garanzia per i lavoratori che si iscrivono alla Cisl perché sanno che i loro rappresentanti sono formati continuamente». 

Berardi e Alibrandi si sono soffermati, nei loro interventi, anche sul periodo di transizione che attende il Paese. «Abbiamo alle porte una transizione digitale, tecnologica ed ecologica che porterà tanti cambiamenti nella nostra società – hanno detto – abbiamo bisogno, quindi, di sindacalisti consapevoli del contesto che si affronterà». 

Non sono mancati i riferimenti ai valori della Cisl. «Sono fondativi e caratterizzanti la nostra azione sindacale. L’autonomia e la partecipazione, ripartire dai posti di lavoro. Questo vogliamo e lo facciamo con coloro che hanno messo volto e faccia per rappresentare la Cisl permettendoci di essere il primo sindacato in diversi comparti, dalla sanità pubblica alle funzioni centrali, alla Presidenza del Consiglio dei ministri».

Il momento formativo, stamattina, è stato aperto dall’intervento del Segretario Generale della Cisl Fp Sicilia Paolo Montera mentre ha concluso la relazione della Segretaria Generale CISL FP Messina Giovanna Bicchieri.>>