78Partirà domani, sabato 9 gennaio, nell’area ex Gasometro, la campagna screening Covid-19 rivolta a tutta la popolazione cittadina. L’iniziativa, promossa dalla Regione Siciliana, finalizzata all’individuazione di soggetti positivi asintomatici per impedire quanto più possibile, la circolazione del virus sul territorio, sarà curata dall’ASP di Messina in sinergia con l’Assessorato regionale alla Salute e l’Amministrazione comunale di Messina.

L’adesione, gratuita e volontaria, è rivolta a tutti i cittadini ma è indispensabile prenotarsi per potere effettuare il tampone esclusivamente in modalità drive-in, tutti i giorni, dalle ore 8 alle 20. Pertanto, per sottoporsi al tampone rapido e rendere ancora più rapida la procedura di accesso al drive-in è necessario prenotare chiamando il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ai recapiti telefonici 090 22866 – 800300303 – 0909485242. Durante la chiamata è necessario fornire agli operatori, nome, cognome, data e luogo di nascita, recapito telefonico ed indirizzo mail. Acquisita la prenotazione, verrà comunicato l’orario di presentazione ed il relativo codice di prenotazione, allo scopo di non creare assembramenti ed attese prolungate. I cittadini prenotati dovranno recarsi nel drive-in allestito all’orario loro indicato (si raccomanda la puntualità), portando con sé la scheda dei dati richiesti debitamente compilata, datata e firmata, per ottimizzare la tempistica ASP, o una penna per la compilazione dei moduli in distribuzione direttamente alle auto in fila. I modelli per i minori dovranno essere compilati e sottoscritti da uno dei genitori o tutori. Chiunque si presenti all’ingresso dell’area, se non in possesso del codice previsto per l’orario precedentemente comunicato, verrà allontanato e invitato a presentarsi all’orario previsto. Non sarà possibile sottoporsi al test senza la prenotazione.

Nel drive-in allestito sarà previsto un percorso dedicato, dove si procederà al prelievo del campione che, in caso di positività, sarà immediatamente ripetuto attraverso il tampone molecolare per la necessaria conferma, così come previsto dai protocolli sanitari vigenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove × 3 =