relazione-300x146

Il sindaco Cateno De Luca, insieme alla Giunta municipale, ha incontrato oggi a Palazzo Zanca la stampa per illustrare la relazione sul primo anno di attività amministrativa. “L’Amministrazione comunale – ha evidenziato il Sindaco – si è distinta sino ad oggi per il dialogo con tutti, probabilmente si chiede un dialogo maggiore perchè sta crescendo e se questo lo vogliamo ammettere significa che tutto ciò che è successo prima in termini di dialogo tra il Palazzo, le parti sociali e la società civile vuol dire che non si coglie la discontinuità che noi abbiamo impresso. Dare contezza alla città quasi in tempo reale di quello che facciamo, credo che sia un elemento che consente una valutazione costante ma per quanto mi riguarda è anche un elemento per capire se le dinamiche dell’azione amministrativa vengono comprese e anche gradite partendo dal presupposto che non sono un Sindaco che si fa influenzare dai ‘buoni’ perchè se io facessi questo errore non potrei toccare tante cose che non sono gradite a tutti. L’informazione deve avere tutti gli elementi che portano alla costruzione delle notizie; poi è logico che ognuno decide di dargli un taglio più informativo o meno, c’è chi decide anche di commentare o criticare ed è anche legittimo e quindi ho il dovere di dare un orientamento da influencer sulla base di notizie reali ed ecco perchè ho chiesto questo confronto che è importante per avere la certezza non solo che la relazione è stata letta anche da voi perchè ho lavorato tanto nel mese di agosto, non vi interrogo, lo do per assodato. Oggi quindi sarete voi a fare le domande di approfondimento riguardo a tematiche che decidete anche perchè sono fermamente convinto che spesso chi sta di fronte può essere valutato in base alle domande formulate e non alle risposte date. Il ruolo della stampa è fondamentale nelle attività svolte dal Palazzo come lo è la comunicazione con la città; il confronto di oggi è finalizzato ad osservazioni, domande e sollecitazioni”. Nel corso dell’incontro i giornalisti presenti hanno posto domande relativamente all’ATM, alla tranvia e alla mobilità urbana, anche in relazione alla ricognizione e alla riqualificazione della spesa attraverso nuovi finanziamenti, a MessinaServizi sui temi della raccolta differenziata ed è stato comunicato che domani sarà pubblicata la graduatoria del concorso per cento operatori ecologici, alla pianificazione urbanistica, al risanamento, ai tributi, al settore mercatale e agli altri temi inerenti l’attività dell’Amministrazione comunale nel primo anno del mandato del sindaco De Luca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette + = 16