ialacquaIn merito alle notizie stampa uscite oggi sui media l’assessore al verde ed all’arredo urbano, Daniele Ialacqua, ha precisato: “La mia reazione è: incredibile ieri al consiglio comunale…Prima di tutto racconto l’antefatto e scusate il dettaglio ma è doveroso, visto quello che si è detto in consiglio Ieri si tiene una conferenza stampa per presentare il progetto di pista ciclabile (ripeto: conferenza stampa sulla pista ciclabile!) voluto soprattutto da Renato Accorinti, il quale mi invita a prendervi parte con l’esperto agronomo Alessandro Giaimi per spiegare gli aspetti legati agli alberi interessati dal percorso ciclabile. A fine conferenza stampa – continua l’assessore Ialacqua – si chiede ai giornalisti se ci siano altre domande e tra queste ne viene fatta una sulle strisce pedonali che mancano in città, alla quale risponde Pizzino, ed una sulle radici degli alberi in circonvallazione, alla quale, rispondo io. Mi si chiede cosa si stia facendo. Rispondo che se ne era parlato in consiglio comunale l’altro giorno per un atto d’indirizzo che condividevo ed anzi, nonostante la sintonia tra amministrazione e consiglio c’è stato chi ha fatto lo stesso polemica. Dico pure che in passato si era intervenuto e che al tempo dell’assessore Amata si era provato a fare un intervento per <raschiare> le radici superficiali e rifare il mando stradale e dico pure che allora avevo pure condiviso questo intervento che purtroppo non ha dato i frutti sperati. Dico quindi che lo scorso anno, appena incaricato il consulente agronomo Giaimi, gli è stato richiesto un parere sulle radici degli alberi in circonvallazione e dopo un esame della situazione e vagliate alcune soluzioni proponeva la possibilità di intervenire con un metodo che richiede però di essere prima provato. Dico pure che si sta facendo una perizia e che si spera di finanziare il tutto con fondi ecopass. Aggiungo che la situazione mette a rischio l’incolumità dei cittadini e che l’ottimo sarebbe salvare capre e cavoli ma se la soluzione prospettata per salvare gli alberi non dovesse riuscire non ci penseremmo due volte ad abbattere gli alberi che creano pericolo. Interviene poi Giaimi che spiega tecnicamente la possibile soluzione prospettata. Personalmente non parlo di cifre, visto che deve farsi la perizia, dico che oltre ai costi dell’intervento ci sono pure i costi di rifacimento del manto stradale….TUTTO QUI. VI SEMBRA OFFENSIVO NEI CONFRONTI DEL CONSIGLIO COMUNALE? VI SEMBRA CHE ABBIA PARLATO MALE DELLA PASSATA AMMINISTRAZIONE E DELL’EX ASSESSORE AMATA? VI SEMBRA CHE DIMOSTRI CHE NON SI VOGLIA COLLABORARE CON IL CONSIGLIO COMUNALE? A me non sembra proprio..anzi..invece oggi in Consiglio comunale sono stato bersagliato, anche dal fuoco amico….sono deluso per gli interventi di consiglieri che in privato si dimostrano amici e poi ti attaccano alla prima occasione…ma non era il caso di accertare bene prima i fatti? Bastava telefonarmi – conclude l’assessore Ialacqua – e chiedermi com’era andata, cosa avevo realmente detto, se era vero che avevo fatto una conferenza stampa sulle radici degli alberi (cosa non vera)? Non bastava avvicinarmi questa mattina a Palazzo Zanca dove sto dalla mattina alla sera? Nessuno mi ha telefonato, nessuno mi ha domandato, nessuno mi ha avvicinato, neanche i consiglieri “amici”… che dirvi..sono stanco di questo teatrino della politica…ma questa è politica?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre × 6 =