La Cisl Fp a sostegno della grave situazione organizzativa e strutturale del Corpo. Necessario individuare soluzioni per renderlo pronto a dare risposte alle emergenze della citta’. La carenza di personale oggi ridotto al 50% rispetto alla pianta organica e l’utilizzazione parziale del personale contrattista crea un eccessivo carico di lavoro sugli agenti in forza e compromette le capacità operative della Polizia Municipale. La Cisl Funzione Pubblica,condivide i contenuti della nota dei lavoratori della Polizia Municipale di Messina sulla grave situazione organizzativa e strutturale del Corpo e fa proprio il disagio dei lavoratori. “Siamo consapevoli – scrive il sindacato – che se non si pongono le giuste attenzioni si rischia di compromettere ancora di più i servizi essenziali assicurati in favore della collettività”.

La Cisl Funzione Pubblica esprime solidarietà rispetto “alle ingiuste critiche piovute sul Corpo e i suoi appartenenti da parte di alcune testate giornalistiche. La Polizia Municipale non deve chiedere scusa perchè non ha avuto alcuna responsabilità ma ha subito, allo stesso modo dei cittadini messinesi, le colpe e le inefficienze di altri”.

Le gravi carenze evidenziate circa gli ambienti di lavoro, le dotazioni tecniche operative, il vestiario, i dispositivi di Protezione Individuale (DPI) e anche l’assenza di protocolli operativi tra Enti e Istituzioni, per la Cisl Fp sono frutto della disattenzione e del disinteresse delle Amministrazioni degli ultimi anni.

Per il sindacato è necessario procedere alla convocazione di un tavolo tecnico, per individuare soluzioni alle gravi criticità evidenziate dalla nota del Corpo di Polizia Municipale con particolare riferimento alla copertura finanziaria per le attività prestate e legate all’organizzazione del lavoro e individuazione dei carichi di lavoro, migliore utilizzo del personale contrattista, definizione dell’iter per il conseguimento delle patenti di servizio per tutto il personale, attivazione delle procedure per la stabilizzazione di tutto il personale contrattista in servizio presso l’Ente e anche garanzia occupazionale per i venti agenti assunti a tempo determinato il cui contratto scadrà il prossimo giugno 2013.

Il Corpo della Polizia Municipale, a parere del Sindacato, come molti altri servizi essenziali, assume un ruolo strategico e, se organizzato in maniera efficiente, potrà dare un supporto necessario per superare tutte le questioni legate alla mobilità cittadina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − due =