play-the-gameIl teatro non si ferma, come dimostrato dal talent “Play The Game” organizzato dal Teatro Vittorio Emanuele e volto a valorizzare i giovani talenti messinesi.

Dopo le lezioni virtuali di danza, canto e recitazione, e l’ospite a sorpresa di martedì 28 aprile, il celebre attore Giampiero Ingrassia, venerdì 1 maggio si è svolto il quarto incontro presentato dalla giovane conduttrice messinese Noemi David. All’attento ascolto dei coach Simona Celi, Dino Scuderi, Luca Notari ed Eugenio Dura, sono stati mostrati dei video realizzati dai ragazzi partecipanti.

teatroDalla cover del brano di Noemi “Non smettere mai di cercarmi” da parte di Valeria Bonsignore, alla performance canora e teatrale di Eleonora Lanzafame in riferimento al discusso mestiere di artista; dalla versione di “Perfect” di Ed Sheeran e Bocelli da parte di Davide Merrino, allo spettacolo danzante di Cristina La Gioia al suono della sua tastiera per mezzo di un particolare effetto video che mostra entrambe le performance in un’unica schermata; dall’esibizione canora di Claudia Rizzo di una melodia del musical “The Phantom of the opera”, al videoclip ironico della canzone “Io canto” da parte di Alessandra Mondì.

Ed è proprio quest’ultima che è stata premiata per l’idea vincente e d’impatto, in chiaro riferimento all’attuale situazione di stress da quarantena.

valeria-bonsignoreHanno votato sia i ragazzi che i professori, seppur con un peso differente (30% e 70% rispettivamente), secondo una scala di valori da 1 a 10 che ha così condotto al seguente risultato: Valeria 7.1, Eleonora 5.3, Davide 7.1, Cristina 8.3, Claudia 5.1 ed Alessandra che con 9.3 sale in cima alla classifica generale del programma. In merito ad alcuni commenti di delusione, il coach Eugenio Dura ha evidenziato l’importanza della cura del particolare, elemento che ha fatto la differenza nella scelta dei video migliori. Parere confermato dall’insegnante Simona Celi: «noi tutti stiamo valutando non soltanto la resa che è abbastanza relativa, come sappiamo, in base ai telefoni, ma stiamo valutando moltissimo l’idea, la voglia di mettersi in gioco, la voglia di essere performativi con il proprio talento».

eleonora-lanzafameÈ possibile seguire il progetto nei suoi appuntamenti quotidiani dal lunedì al giovedì con le lezioni di canto, recitazione e danza, seguiti dall’incontro conclusivo del venerdì, visibili nelle dirette sulla pagina Facebook ufficiale del Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Il talent virtuale dimostra la voglia di continuare e ridare vita alla cultura nonostante l’attuale reclusione imposta dai decreti governativi. Del resto, come si suol dire, the show must go on.

Cristina Trimarchi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× tre = 24