82Ottima notizia per i messinesi amanti del calcio a 5, con la PGS Luce che conclude da vincente la partita in casa di sabato pomeriggio contro l’avversaria Meriven, proveniente dalla vicina Santa Lucia del Mela (Me).

Buona performance sin dalla partenza della gara, con i giocatori della squadra messinese che risultano subito estremamente attivi, specialmente con l’attaccante Irrera che il difensore nemico ha tentato di fermare, ma nell’azione ha toccato la palla con la mano fuori dall’area venendo di conseguenza inevitabilmente espulso.

Proseguono positivamente i padroni di casa, con Raffa che su assist di Costanzo segna il primo goal al quindicesimo minuto di partita. Ma dopo soltanto un minuto di distanza il giocatore Gitto del Meriven riconduce la gara ad una situazione di parità. Il team locale non demorde, creando svariate azioni da rete attraverso i suoi giocatori Costanzo, Raffa e Irrera, senza tuttavia ottenere risultati. Gli avversari d’altro canto tentano a fatica di ottenere spazi a proprio vantaggio, ma solo di rado riescono ad avvicinarsi alla rete del portiere Fiumara.

81Difficoltosa la seconda frazione di gioco, durante la quale Giordano segna il secondo goal e al 37’ proprio Fiumara compie un fallo di mano che lo conduce all’espulsione. Immediata la reazione del suo team che in soli sei minuti compie ben quattro goal con Raffa, Bucca, Smedile e Irrera. Il Meriven prova a reagire ma invano, in quanto trova dinnanzi a sé la pronta difesa del nuovo portiere Mondello. La gara procede con il punteggio di 5-2 e non è ancora terminata quando al sessantesimo minuto Foti segna il sesto goal, la sua prima rete del campionato.

Si giunge così al definitivo risultato di 6 a 2 a favore della PGS Luce, nel colmo palazzetto di Montepiselli con una settantina di spettatori euforici sugli spalti. Tuttavia la società peloritana non si mostra altrettanto entusiasta, ma sceglie il silenzio, focalizzando le proprie energie sulla fissa meta finale della salvezza. Infatti la situazione in cui versa è alquanto delicata, dal momento che è posizionata al penultimo posto della classifica di serie C1, seguita attualmente dal Futsal Gela.

La risposta sul futuro della squadra l’avremo nei prossimi otto incontri, il primo dei quali avrà luogo sabato 16 febbraio ad Acireale: alle ore 17:00 presso il PalaVolcan l’avversario da battere sarà La Garitta Acireale. Attendiamo dunque intrepidi i nuovi risvolti della classifica.

 Cristina Trimarchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


1 × = cinque