Si è svolta ieri, giovedì 9 giugno alle ore 17.30 presso il Salone delle Bandiere del Comune di Messina, la chiusura della campagna elettorale di “Noi con l’Italia”.

Erano presenti a relazionare ad una numerosa platea, tra cui anche  candidati al Consiglio Comunale, :

  • On. Saverio Romano, Vice Presidente Nazionale di “Noi con l’Italia”
  • Dott. Maurizio Croce, candidato a Sindaco per il Comune di Messina
  • On. Roberto Corona, Segretario Provinciale.
  • Renato Grassi, Segretario Nazionale Nuova Democrazia Cristiana
  • Rosalia Schiro, Segretaria Provinciale Democrazia Cristiana
  • Prof. Lucrezia Lorenzini, Responsabile Dipartimento Cultura Regione Sicilia.
  • On. Marcello Greco, Vice Responsabile Provinciale di “Noi con l’Italia” candidato alle prossime elezioni per l’Assemblea Regionale Siciliana.

Il candidato a Sindaco di Messina Dott. Maurizio Croce nel suo intervento ha detto che Messina ha avuto per 10 anni degli amministratori e dei Sindaci che hanno lavorato sulla pancia delle persone, noi cerchiamo l’identità come città e cerchiamo di capire questa città di che cosa deve vivere, noi vogliamo capire l’economia di questa città da dove deve partire. Questa città deve vivere di turismo, deve vivere di impresa, deve continuare a vivere di università. Ha sottolineato poi che il dialogo con le istituzioni è importante e determinante. Rivolgendosi agli elettori ha poi precisato che insieme si è una squadra e bisogna avere fiducia gli uni negli altri.

L’On. Saverio Romano si è soffermato sul Reddito di Cittadinanza dicendo che si da tutto a tutti senza chiedere niente, invece bisognerebbe fare in modo che le nuove generazioni abbiano le giuste competenze per avere un lavoro.

Per l’On. Roberto Corona oggi la politica non è vista bene dalla stragrande maggioranza degli elettori, quasi il 50% diserta le urne.

L‘On. Marcello Greco asserisce, parlando del reddito di cittadinanza, che oggi nessuno vuole più prestare attività lavorativa, mancano molte figure professionali che se cercati non si trovano, manca proprio la volontà di lavorare e chiede all’On. Saverio Romano che si possa discutere il parlamento la sostituzione di questo reddito di cittadinanza con un bonus lavoro, bisogna dare lavoro.

Parlando della città l’Avv. Greco dice che Messina va ricostruita, tanti sono i giovani che vanno via, Messina ha bisogno di rinascere anche culturalmente, è una vergogna per chi ha amministrato.

 

In conclusione dell’incontro non sono certamente mancati gli appelli di andare a votare, il voto è la più alta espressione democratica per la vita della città e solo con il voto si possono cambiare le cose.