messina consiglio comunaleMercoledì 15, alle ore 18, il Consiglio comunale avvierà una nuova sessione consiliare con all’ordine del giorno ventotto proposte deliberative, quindici interrogazioni e una mozione. I provvedimenti da discutere riguardano il regolamento sul sistema dei controlli interni ai sensi dell’art. 3 del D.L. 174/2012 convertito con modifiche dalla legge 07/12/2012 n. 213; variante parziale all’art. 3 delle N.T.A. del P.R.G. e al regolamento edilizio comunale (art. 23 bis, ter e quater) del P.R.G. adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 15/C e modifica della deliberazione del Consiglio comunale n. 74 del 25/10/2012; A.RIS.ME’ bilancio di previsione esercizio 2020/2022; approvazione regolamento di contabilità; regolamento per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria; Azienda Messina Social City – bilancio di previsione esercizio finanziario 2020-2022 budget pluriennale 2020-2022 e il Piano programma 2020-2022; TARI 2020 – differimento termini versamento; misure di sostegno alle imprese per immobili commerciali concessi in locazione per i quali sono intervenute riduzioni dei canoni locativi; aliquote IMU; ratifica deliberazione di Giunta comunale n. 290 del 30/06/2020 avente ad oggetto “variazione urgente di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 4 TUEL per applicazione avanzo vincolato 2019 al bilancio di Previsione finanziario 2020-2022-esercizio 2020- ex art. 187 c. 3 TUEL”; provvedimenti viabili temporanei finalizzati ad agevolare la ripresa delle attività di ristorazione messe in crisi dalla grave emergenza sanitaria legata al coronavirus; e diciassette riconoscimenti di debiti fuori bilancio. Le quindici interrogazioni interessano la riorganizzazione dei servizi municipali “vigile urbano di quartiere”; gli alloggi comunali: a quando il riavvio delle procedure di vendita; la rifunzionalizzazione della sorgiva collinare su strada comunale Reginella San Michele; il sarcofago don Diego Sosa; la pubblica illuminazione; la potatura in atto in Piazza Cairoli; l’abbattimento casupole via delle Mura; la modifica viabilità via Catania e vie limitrofe; l’applicazione parametri 151, 154 e 170 presso ATM Azienda Speciale in liquidazione; nomina addetto stampa in Messina Servizi Bene Comune e Messina Social City; interrogazione in tema di introiti economici derivanti dall’organizzazione di concerti musicali da parte di soggetti privati; permanenza del Comune di Messina in Fondazione TaoArte; stato dell’arte sui lavori in atto per lo svincolo autostradale di Giostra; riapertura termini di richiesta bonus bollette; e spostamento dipendente Enrica Carnazza. La mozione consiliare riguarda la chiusura domenicale degli esercizi commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 × = trenta cinque