sostanza stupefacente 4 febbraio 2017.Teneva la droga in un locale adibito a deposito di vecchio materiale in disuso. Più di 300 grammi di marijuana pronta a essere smerciata rinvenuta dai poliziotti della Squadra Mobile di Messina insieme al necessario per il confezionamento.

Nel deposito in cui la polizia – nel corso di specifici servizi antidroga – ha effettuato la perquisizione, c’era infatti un bilancino di precisione, carta alluminio, pellicola trasparente e sacchetti in cellophane. Il tutto ben nascosto sotto vecchie masserizie.

L’uomo, F. Antonino, messinese, 21 anni, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà giudicato stamani con rito direttissimo.