Ieri mattina, alle 07.00 circa, gli agenti delle Volanti hanno arrestato un trentenne messinese resosi responsabile del reato di evasione. L’uomo, agli arresti domiciliari con numerosi precedenti a suo carico per rapina aggravata, ricettazione, furto aggravato in concorso e violazione della legge sulle armi, sfrecciava a bordo di un’autovettura lungo la via Cesare Battisti. Dopo aver ignorato un semaforo rosso è stato fermato dagli agenti che, verificatone l’identità, hanno proceduto all’arresto.

Il trentenne è stato inoltre denunciato all’Autorità Giudiziaria perché alla guida privo di patente, peraltro mai conseguita. Il mezzo sul quale viaggiava è stato sottoposto a fermo amministrativo.

L’evaso sarà giudicato stamani con rito direttissimo.