Alla presenza del Sindaco Cateno De Luca e degli Assessori alle Attività Produttive e Mercati Dafne Musolino e ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello, è stato inaugurato oggi il nuovo Mercato Zaera. “Ricordo che quando ci siamo insediati – ha detto il Sindaco De Luca – era tutto fermo a causa di criticità legate all’Enel; risolta questa problematica, è stato aperto il cantiere, cui è seguito però quel ritrovamento che ha rallentato i tempi di realizzazione. Finalmente ci siamo, oggi si apre, ringrazio gli operatori che hanno avuto pazienza in quanto sono stati confinati a svolgere la loro attività in una zona un po’ marginale, ma adesso questa meravigliosa struttura li ricompensa dei sacrifici sostenuti e al tempo stesso si restituisce a tante famiglie della comunità cittadina uno spazio riqualificato dove potranno trovare la giusta convenienza negli acquisti di beni di prima necessità. Auguro tutti buon lavoro”, ha concluso il Sindaco.

“E’ stata prevista – ha aggiunto l’Assessore Musolino – la regolarizzazione delle posizioni individuali degli operatori del mercato, che hanno versato quanto dovuto per i canoni scaduti dei posteggi degli anni trascorsi. L’inaugurazione del mercato Zaera segna l’avvio di un nuovo percorso per quanto riguarda la stagione dei mercati in quanto si allinea al mercato Muricello, di recente e moderna gestione, e contemporaneamente l’area parcheggio consentirà di decongestionare l’afflusso veicolare che, per il posizionamento del mercato stesso, all’intersezione con il viale Europa e la via Cesare Battisti, ha da sempre costituito un grave problema e quindi offrirà un servizio aggiuntivo di grandissima utilità. E’ tuttora in corso la procedura per l’affidamento del punto ristoro all’interno del mercato per il quale è già stato pubblicato l’avviso e a breve sarà completata la procedura di selezione per l’individuazione dell’operatore”. “La struttura, – ha concluso l’Assessore Mondello – che si compone di trentadue box per i mercatali, cinquanta posti auto e dieci posti moto, è stata realizzata in diciannove mesi per una spesa complessiva di 1.477.000 euro. Il percorso intrapreso oggi, prosegue ad ampio raggio in un quadro più completo che vedrà entro fine anno vedrà l’inizio dei lavori di riqualificazione dei mercati Sant’Orsola e Vascone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove − 2 =