IMG_5563Nuovo sbarco di migranti in Sicilia e precisamente a Messina. Nel pomeriggio intorno alle 16:45 è approdata nel porto di Messina la nave Nave Dattilo-CP 940 della Guardia Costiera con oltre 800 profughi, tra i quali donne e bambini e  decine di minori non accompagnati, strappati al pericolo nel Canale di Sicilia in seguito a diversi interventi di soccorso a bordo di vere e proprie carrette del mare.

IMG_5624Le operazioni di sbarco e di identificazione dei migranti ha avuto luogo subito dopo che i Medici del Ministero della Salute afferenti all’Usmaf di Catania Unità Territoriale di Messina, sono stati messi al corrente della situazione sanitaria degli immigrati da parte dei Medici di Bordo.

 La macchina dell’accoglienza, coordinata dalla Prefettura di Messina, vede partecipi la Croce Rossa, i medici dell’Azienda Sanitaria Provinciale, la Protezione Civile e i Volontari delle Associazioni Umanitarie. Naturalmente presenti e in gran numero le Forze dell’Ordine ed anche personale dell’Autorità Portuale.

IMG_5603Dall’inizio dell’anno gli sbarchi a Messina sono stati oltre 20 e altri si prevedono nelle prossime settimane.

 I profughi, in gran parte eritrei e siriani con qualche somalo, saranno trasferiti verso centri di accoglienza non solo della provincia di Messina ma anche del resto d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 + cinque =