salvatore-serraIl Consigliere Salvatore Serra prende distanze dal movimento politico che fa riferimento al Presidente Nello Musumeci. Di seguito la nota in merito: <<Il sottoscritto Salvatore SERRA, Consigliere Comunale del Comune di Messina, eletto alle elezioni amministrative del 2018 nella lista civica BRAMANTI SINDACO, per poi transitare al “GRUPPO MISTO, ritiene opportuno prendere le dovute distanze dal movimento politico che fa riferimento al PRESIDENTE della REGIONE On. Nello MUSUMECI. Come apparso in qualche testata giornalistica di alcuni mesi fa, il sottoscritto, condividendo i valori umani dell’On. Pino GALLUZZO e alcune azioni politiche messe in atto dal PRESIDENTE della REGIONE On. Nello MUSUMECI avendo manifestato la mia eventuale disponibilità nel costituire all’interno del civico consenso un gruppo politico che facesse riferimento al Presidente della Regione. Infatti mi ero già adoperato interloquendo con alcuni colleghi consiglieri comunali per una condivisione politica e quindi alla costituzione del gruppo consiliare denominato DIVENTERA’ BELLISSIMA. Ma alla luce di quanto accaduto durante il periodo pandemico e considerato che siamo dinanzi a scelte necessarie ed improcrastinabili per mettere a riparo il più possibile i miei concittadini, visto il dilagarsi senza sosta dei contagi a causa del virus denominato COVID-19, non posso che criticare e non accettare quanto in questi mesi è accaduto e continua ad accadere all’Asp di Messina. Non è necessario prendere per buono ciò che il Sindaco On. Cateno DE LUCA da mesi denuncia, mi è sufficiente leggere i contenuti dei messaggi che giornalmente ricevo dai miei concittadini, colpiti dal COVID-19, sulle disfunzioni organizzative dell’Asp di Messina per rendermi conto che molte cose non funzionano, sarebbe bastato che chi di dovere (Presidente della Regione, Assessore alla Sanità, I Deputati Regionali ecc.) esaminasse e leggesse i gridi di aiuto di quanti affetti da COVID-19 hanno denunciato e continuano a denunciare, anche tramite testate giornalistiche locali e regionali, per rendersi conto di quanto grave sia il momento. Dinanzi al grido di aiuto e disperazione non c’è politica che regga, bisogna solo agire e risolvere i problemi con celerità non c’è altro da fare e da discutere. Con la stima che rimane sempre immutata nei Vs confronti e rimanendo sempre disposto ad intraprendere un rapporto politico costruttivo, non condividendo le Vs scelte sulla risoluzione dei problemi causati dall’Asp di Messina, dovendomi schierare a difesa della mia città e quindi di tutti i miei concittadini, non posso che comunicarvi il ritiro della mia adesione alla costituzione del Gruppo Consiliare che avrebbe fatto riferimento, come già detto, al Presidente della Regione Siciliana.  Messina 15/01/2021  F.to Cons. Comunale Dott. Salvatore SERRA>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − sette =