Foto fucile recuperato dai CarabinieriNella mattinata odierna, nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e repressione dei reati in genere, i militari componenti l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile di Messina hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un fucile cal. 12 con le canne mozzate e diverse munizioni del medesimo calibro.

In particolare, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, impegnati in un servizio di controllo del territorio nelle aree urbane del capoluogo peloritano dove è maggiore la richiesta di legalità, nel corso di una perquisizione effettuata all’interno di un rudere in disuso, ubicato in località Valle degli Angeli di Messina, hanno rinvenuto una valigia contenente un fucile tipo doppietta cal. 12 con il calcio parzialmente segato e le canne mozzate, in discreto stato efficienza, nonché uno scatolo contenente 25 munizioni calibro 12, i quali sono stati sottoposti a sequestro.

Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti dei militari del Nucleo Radiomobile, per risalire alla matricola ed alla provenienza dell’arma e degli altri materiali, ed al riguardo, gli stessi verranno trasmessi ai laboratori del RIS Carabinieri di Messina, per i successivi approfondimenti investigativi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − quattro =