Il Comune di Messina partecipa alla “Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo”: luce blu per le Fontane Senatoria e Gemelle e fiaccolata virtuale in diretta streaming.

Il Comune di Messina ha aderito alla “Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo”, in programma oggi, venerdì 2. Per l’occasione le Fontane, Senatoria e quelle Gemelle di piazza Unione Europea sono state illuminate, già dallo scorso 28 marzo, con il colore blu, simbolo della campagna di sensibilizzazione lanciata dall’Associazione Nazionale parlAutismo Onlus aderente F.I.A. L’Amministrazione comunale ha accolto con favore la possibilità di dare il proprio sostegno per sensibilizzare la cittadinanza in merito a questa importante e grave problematica, attraverso alcune iniziative condivise tra gli Assessori, alla Pianificazione Energetica Francesco Caminiti, alle Politiche della Salute Alessandra Calafiore e alla Pubblica Istruzione Laura Tringali, che per relativa competenza hanno dato il loro contributo per rinnovare e accrescere la consapevolezza sull’autismo e proiettarla in un impegno quotidiano. A tal fine, l’Assessore Caminiti sotto il profilo tecnico in merito all’illuminazione delle fontane cittadine; l’Assessore Tringali ha condiviso il Concorso promosso dall’Istituto comprensivo “G. La Pira – D. Gentiluomo” con la realizzazione di elaborati dal titolo “Osservo il mondo attraverso i tuoi occhi”, aperto agli alunni e alle famiglie dell’Istituto, finalizzato a sensibilizzare i giovani studenti a fornire una loro visione del mondo dell’autismo e ad esprimere le loro emozioni e le loro idee di integrazione nel contesto sociale dei tanti loro coetanei affetti da questa patologia. Infine, l’Assessore Calafiore proponente della Delibera n. 146 del 26.03.2021, ha reso partecipe l’intera Giunta comunale con l’approvazione dell’adesione alla “Giornata Mondiale per la consapevolezza dell’autismo” ONLUS e alla 12esima Fiaccolata Virtuale che si terrà, oggi pomeriggio in diretta streaming dalle ore 18, sulle piattaforme social dell’Associazione Nazionale “ParlAutismo Onlus”.
“Anche quest’anno, pur vivendosi questo periodo di emergenza Covid-19, le iniziative a sostegno delle famiglie colpite dall’autismo non hanno subito alcuna battuta d’arresto, ponendo in essere attività online – ha tenuto a precisare l’Assessore Calafiore – con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza a riflettere su un disturbo grave come l’autismo, che ha tante ripercussioni dirette non solo sulle persone affette da questa patologia, ma anche sui familiari, in quanto essa si manifesta e si sviluppa in primo luogo nel privato, nella famiglia. Ma è anche un evento pubblico, sociale, che investe la responsabilità di chi è chiamato ad assicurare a tutti le migliori condizioni di benessere, di tutela della salute e di reciprocità. Per tale ragione è indispensabile la promozione di politiche sociali incisive ed efficaci al fine di realizzare un fronte comune tra istituzioni, realtà associative e di volontariato che, già si adoperano sul nostro territorio, per mettere in campo iniziative e attività di supporto e di inclusione”.