SONY DSCProseguono incessanti ed a ritmo incalzante, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Messina Sud, i servizi finalizzati a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

In proposito, nella serata di ieri, i Carabinieri del Stazione di Tremestieri hanno tratto in arresto un 26enne ed un 24enne ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, a seguito di controllo della circolazione stradale, hanno fermato i messinesi CASCIO Antonio, classe 1987, con precedenti di polizia specifici e RUSSO Letterio, classe 1989, mentre transitavano a bordo del proprio mezzo presso il casello autostradale di Messina Tremestieri .

Dopo avere proceduto alla perquisizione personale e veicolare, i Carabinieri hanno rinvenuto 490 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana” sul sedile posteriore dell’autovettura.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e sarà inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le previste analisi di laboratorio.

Per i prevenuti, stante la flagranza di reato, sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I prevenuti al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’A.G..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 8 = quaranta otto