In occasione dell’evento “Stretto Pride 2022” che si terrà a Messina domani, sabato 23, l’Amministrazione comunale, oltre a patrocinare l’iniziativa, ha aderito attraverso il gesto simbolico di colorare di luce arcobaleno  e imbandierare la balconata di Palazzo Zanca con la “bandiera della libertà”, per manifestare la volontà di proseguire il percorso già avviato verso la realizzazione di una società che garantisca la parità dei diritti, l’autodeterminazione, il superamento di stereotipi e di pregiudizi nei confronti delle persone LGBTQ+.

“Il claim dell’edizione 2022 ‘Un Mare di Pace’ intende veicolare sia un momento di sensibilizzazione e di riflessione per la pace nel mondo che ribadire il rispetto delle diversità e del contrasto ad ogni forma di odio e di violenza attraverso la realizzazione di iniziative ed azioni congiunte con l’obiettivo di dare il nostro contributo per una società maggiormente inclusiva e basata sul rispetto per il prossimo”, ha detto l’Assessore alle Pari Opportunità Liana Cannata.

Il programma della manifestazione prevede domani, sabato 23, alle ore 16.30, a piazza Antonello, il raduno del corteo con al seguito un autocarro e altri veicoli,  e alle 17.30 la partenza  lungo corso Cavour, via T.Cannizzaro, carreggiata ovest (monte) di via Garibaldi e arrivo a piazza Unione Europea alle 20.30 circa, ove l’autocarro sosterà sulla corsia riservata in adiacenza al marciapiede della piazza.

Pertanto al fine di consentire il passaggio del corteo lungo le vie interessate il Servizio Mobilità Urbana ha disposto dalle 14 alle 21 di domani, il divieto di sosta, con  rimozione coatta, in tutta l’area di piazza Antonello; corso Cavour; nel tratto compreso tra via della Munizione/San Camillo e via T.Cannizzaro;  via T.Cannizzaro, nel tratto compreso tra corso Cavour e via Garibaldi; lungo la carreggiata ovest di via Garibaldi, nel tratto compreso tra le vie T.Cannizzaro e San Camillo; nella carreggiata est (valle) di via Garibaldi, tra largo Minutoli e via I Settembre;  nelle vie Consolato del Mare e  S. Camillo, nei rispettivi tratti compresi tra le vie Argentieri e Garibaldi; nell’ area di parcheggio riservata alla fermata degli autobus compresa tra piazza Duomo e corso Cavour.

Istituito inoltre, dalle 16 alle 21, e comunque secondo le disposizioni del Corpo di Polizia Municipale, il divieto di transito veicolare in maniera dinamica, per il tempo strettamente necessario al passaggio del corteo nelle seguenti strade: corso Cavour, nel tratto compreso tra le vie della Munizione/San Camillo e Cannizzaro; piazza Antonello; via Cannizzaro, nel tratto compreso tra il corso Cavour e la via Garibaldi; via Garibaldi, carreggiata ovest (monte), nel tratto compreso tra via Cannizzaro e largo Minutoli; ed in tutti i tratti terminali delle strade di immissione al percorso impegnato dal corteo.

Istituito inoltre dalle 16 sino a circolazione normalizzata e comunque su indicazione del Corpo di Polizia Municipale, il doppio senso di circolazione in via Garibaldi, carreggiata lato est (valle), nel tratto compreso tra via I Settembre e largo Minutoli. Infine A.T.M. S.p.A., al fine poi di agevolare i viaggiatori in occasione della manifestazione ha previsto un potenziamento del servizio di trasporto pubblico. In particolare, sia la linea 1 shuttle 100 che il tram, avranno la frequenza diurna fino alle 2 di domenica 24.

Previste inoltre due navette che faranno spola, con cadenza di 20 minuti, dalle 16 alle 21 tra i Terminal Annunziata e Cavallotti. Il percorso di marcia della  linea 1 shuttle 100, durante lo svolgimento subirà una modifica, in direzione nord, giunta in via T.Cannizzaro, proseguirà in via Garibaldi, mentre in direzione sud, dalla via Garibaldi svolterà in via I Settembre e poi in via La Farina. Infine, per le disposte limitazioni viarie,   le modifiche ai regolari percorsi interesseranno anche le linee 13–14–15–16–17–26–31 e 33. Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito di ATM o il canale Telegram.

Lascia un commento