foto49Proseguono domani giovedì Santo, alle 21, con la celebrazione della Santa Messa “In Coena Domini”, e dalle 22.30 alle 24, con l’adorazione Eucaristica, le iniziative promosse a Messina per la Settimana Santa, dalle Confraternite “S.S. Crocifisso” e “Degli Azzurri”, con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con la Curia Arcivescovile. Gli appuntamenti prevedono poi il 29, venerdì Santo, con inizio alle ore 17, la celebrazione della Passione del Signore ed alle ore 18 l’avvio della secolare processione delle Barette.

Il percorso prenderà il via dalla chiesa “Nobili Arciconfraternite di Ns. Dama della Pietà degli Azzurri e della Pace dei Bianchi”, più conosciuta come Nuovo Oratorio della Pace, e seguirà quindi via XXIV Maggio, via S. Agostino, piazza Antonello, corso Cavour, via T. Cannizzaro, via Garibaldi, via I Settembre, piazza Duomo, dove S.E. l’Arcivescovo La Piana impartirà la benedizione, e quindi attraverso via Oratorio S. Francesco, con la caratteristica corsa “a’nchianata di Varetti”, via XXIV Maggio e rientro in chiesa, seguito dalla consueta distribuzione dei pani di cena ai portatori. Sabato 30, alle 11.30, sempre al Nuovo Oratorio della Pace, saranno distribuiti i fiori che hanno addobbato le Barette, per essere offerti ai defunti. Per lo svolgimento della processione delle “Barette”, venerdì 29, dalle ore 17 alle 21.15, l’ATM ha disposto modifiche alle corse degli autobus.

Dal terminal Cavallotti le linee dirette alla periferia e villaggi sud percorreranno Cavallotti, via La Farina, viale Europa, Zaera e percorso regolare; mentre quelle dirette periferie e villaggi nord, Cavallotti, via I° Settembre a Dx di via Garibaldi e percorso regolare. La linea 50, da Cavallotti percorrerà via La Farina, viale Europa, e Circonvallazione e percorso regolare. In occasione della processione delle Barette, sono state adottate limitazioni viarie: dalle ore 8 alle 24, di venerdì 29, sarà vietata la sosta, con rimozione coatta, nell’area di parcheggio compresa tra piazza Duomo e corso Cavour; su entrambi i lati delle vie XXIV Maggio, tra via Oratorio San Francesco e via Martinez; su ambo i lati di via Oratorio San Francesco; su ambo i lati di via Martinez, tra via XXIV Maggio e corso Cavour; ed in via I Settembre, lato sud, nel tratto compreso tra piazza Duomo e via Garibaldi. Nell’area di parcheggio tra piazza Duomo e corso Cavour sarà vietato il transito.

Sempre venerdì ma dalle ore 16 e sino al termine della processione, saranno aperti i varchi di piazza Duomo, lato I Settembre e lato corso Cavour. Saranno invece vietati il transito e la direzione obbligatoria a destra nelle vie: Peculio Frumentario, all’intersezione con la via San Giovanni Bosco; la direzione obbligatoria a sinistra su corso Cavour, all’intersezione con via San Camillo; la direzione obbligatoria a destra in via Cesare Battisti ad intersezioni con via Maddalena; la direzione obbligatoria a destra, in via Romagnosi, ad intersezione con via S. Caterina dei Bottegai; il divieto di transito, in via S. Caterina dei Bottegai, ad intersezione con Corso Cavour.

Verrà inoltre transennato, dalle ore 16 alle 24, l’accesso delle vie S. Domenico Savio e della Zecca, all’intersezione con corso Cavour; G.Venezian, all’intersezione con via della Zecca; del viale S. Martino, lato monte, all’intersezione con le vie S. Maria Alemanna; della strada adiacente lato ovest di piazza Crisafulli, a sud dell’intersezione con la via S. Agostino. Istituiti infine, per il periodo del passaggio del corteo, il divieto di transito, in tutte le vie interessate dal percorso, e nella carreggiata ovest di via Garibaldi, tra Largo San Giacomo e via I Settembre, ed il doppio senso di circolazione nella carreggiata est di via Garibaldi, tra largo S. Giacomo e via I Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 × tre =