Nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno denunciato in stato di libertà una donna di 63 anni, in quanto responsabile di furto aggravato. La donna è stata bloccata mentre cercava raggiungere l’uscita di un noto esercizio commerciale ubicato nel centralissimo Viale San Martino del capoluogo peloritano, dopo avere asportato un prodotto per cosmesi.

Ad attendere la donna all’uscita dell’esercizio commerciale, unitamente agli addetti alla sorveglianza, i Carabinieri che erano stati preventivamente allertati su quanto stava accadendo.

Nella circostanza, la merce asportata, del valore di 98,00 euro, veniva immediatamente restituita al direttore dell’esercizio commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 3 = dieci