Il Sindaco metropolitano Federico Basile appresa la notizia in merito alla chiusura della farmacia dell’ospedale di Lipari interviene e attraverso una nota stampa manifesta quanto segue.

“Come Sindaco della Città Metropolitana di Messina non posso tacere di fronte all’assurda scelta del Presidente Nello Musumeci e dell’assessore Ruggero Razza di chiudere la farmacia dell’ospedale di Lipari. Sì tratta di una decisione che va nella direzione di un più generale smantellamento della sanità pubblica nelle Eolie.

Proprio nel periodo di massimo affollamento delle Isole, si nega così a cittadini e turisti di fruire di un servizio pubblico di fondamentale importanza – sottolinea il Sindaco Basile – come denuncia Codacons. Una scelta che non si può accettare, ma che purtroppo non sorprende, considerata la scarsa efficienza della sanità regionale gestita dal governo Musumeci. Lipari ha però subito fin troppo a lungo i nefasti effetti di questa indifferenza verso la tutela della salute pubblica e non può tollerare ulteriori chiusure”, conclude Basile.

Lascia un commento