policlinico aou logoSarà presentata domani, nel corso di una conferenza stampa – ore 11 aula di chirurgia pediatrica al V piano del padiglione NI – la convezione siglata tra l’UOC di chirurgia pediatrica dell’azienda ospedaliera universitaria G. Martino e la medesima realtà presente presso il policlinico “S. Orsola Malpighi” di Bologna.

 Si potenziano le attività dell’AOU “G. Martino” in questo campo con una chirurgia che diviene sempre più mini invasiva, supportata dalla collaborazione attivata con l’équipe del prof. Mario Lima, direttore della struttura bolognese.

Si amplia, dunque, il ventaglio di risposte da poter dare ai piccoli pazienti che necessitano di un intervento chirurgico; un ambito, quello legato ai bambini, su cui l’azienda ha investito anche sul fronte tecnologico, acquistando l’apparecchiatura che serve per eseguire interventi in video-laparoscopia. Le immagini che il chirurgo vedrà quando interviene sono ad alta definizione; ciò consente di operare in modo ancor più preciso con l’opportunità di utilizzare tale strumento anche in caso di approfondimenti diagnostici più accurati.

La tecnologia si unisce, dunque, all’esperienza e alla pratica clinica: l’accordo prevede fasi di aggiornamento professionale costanti: vi sarà infatti uno scambio reciproco di conoscenze. Il prof. Lima sarà a Messina periodicamente per fornire supporto e consulenza; al tempo stesso operatori del policlinico si recheranno a Bologna per sviluppare le tecniche da mettere in atto.

 All’incontro domani saranno presenti il dott. Giuseppe Pecoraro, commissario straordinario dell’AOU G. Martino, il prof. Mario Lima, direttore della chirurgia pediatrica del Policlinico S. Orsola Malpighi, il prof. Filippo De Luca, direttore del dipartimento materno infantile e il prof. Carmelo Romeo, direttore dell’UOC di chirurgia pediatrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque + 7 =