Alla presenza del Sindaco Cateno De Luca e dell’Assessore alla Cultura Enzo Caruso domani, venerdì 18, alle ore 18, all’Auditorium del Palacultura, sarà presentato il Catalogo generale delle opere della Gamm “Dal patrimonio comunale di Messina alla Gamm dentro e fuori le mura”, volume curato da Giovanna Famà e realizzato nel 2020 da Magika edizioni. Il Catalogo è stato fortemente voluto grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale con l’obiettivo di far conoscere a studiosi ma anche a Musei, Biblioteche e Enti di ricerca il patrimonio artistico del Comune di Messina. Ai saluti del Sindaco De Luca e dell’Assessore Caruso seguiranno, moderati e coordinati da Milena Romeo, Direttore della Rassegna 100 Sicilie, gli interventi di Sergio Alagna, Ordinario di Diritto Commerciale dell’Università di Messina; Nicola Aricò, Ordinario di Storia dell’Architettura dell’Università degli Studi di Messina; e di Gioacchino Barbera, ex Direttore del Museo Regionale di Messina e della Galleria di Palazzo Abatellis.
La Galleria d’arte contemporanea Messina (G.A.M.M) fu pensata già nel 2010 a seguito del completamento del Palazzo della Cultura “Antonello da Messina” con l’idea di riunire in un unico luogo le opere che il Comune aveva acquistato negli anni o che erano stati donati e che portano la firma di rilevanti artisti quali Mirò, F. Tadini, M. Schifano, F. Canonico, Thurman Oisten, G. Corsini ecc. L’importante iniziativa ha permesso all’Amministrazione comunale di potere esporre permanentemente, a favore della collettività, opere di notevole valore artistico che offrono al visitatore un significativo spaccato dell’arte del Novecento italiano. A sostegno di ciò, con Delibera di Giunta n. 1191 del 7 ottobre 2011, furono incaricati due specialisti della materia con il compito di allestire la Galleria applicando le più adeguate tecniche museografiche, l’arch Antonio Virgilio per la progettazione degli spazi individuati al Palacultura e la dott.ssa Giovanna Famà nella qualità di storico dell’arte per la redazione del Catalogo delle opere. La Galleria fu poi inaugurata dal Sindaco Giuseppe Buzzanca il 25 febbraio 2012, in occasione della quarta edizione della “Notte della cultura” e con Delibera 781 del 22 agosto 2012 fu inserita a pieno titolo quale servizio nell’allora Dipartimento Cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove × = 72