Carabinieri Radiomobile (1)I Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno messo fine alla latitanza di un 46enne messinese , pluripregiudicato, resosi irreperibile dal mese di aprile dello scorso anno, in quanto gravato da provvedimento cautelare per associazione per delinquere finalizzata alle truffe, al riciclaggio ed alla ricettazione.

L’uomo è stato bloccato agli imbarcaderi della “Caronte” dai militari dell’Arma unitamente alla compagna 48enne, anch’ella già nota alle Forze dell’Ordine.

All’atto della cattura, i due soggetti erano anche in possesso di due pistole con matricola abrasa, di cui una con colpo in canna e cane armato e di numerose munizioni.

I particolari dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà nella mattinata odierna, alle ore 11:00, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 − = due