cacciola gaetano messinaIn merito all’istituzione dell’Area pedonale Cairoli, avviata lo scorso 15 gennaio per un periodo sperimentale di sei mesi, l’assessore alla mobilità e viabilità, Gaetano Cacciola, dichiara che “nel corso di questi primi dieci giorni, per verificare eventuali criticità e proseguire la linea del confronto con tutti i soggetti interessati, ho effettuato numerosi incontri, ascoltando residenti, commercianti e cittadini. Tra le varie richieste abbiamo ritenuto opportuno accogliere quella relativa al senso di marcia di via Risorgimento. In considerazione che le vie Centonze e Cesare Battisti garantiscono la fluidità del traffico, che la via Risorgimento è comunque una strada limitrofa alla stessa via Centonze e tenendo anche conto delle istanze di commercianti e residenti, si è ritenuto opportuno ripristinare sulla via Risorgimento il vecchio senso di marcia. Del provvedimento, che sarà operativo nei primi giorni della prossima settimana, ne daremo comunicazione ufficiale non appena saranno completate le opportune procedure. Si è ritenuto adottare subito questo correttivo, al fine di evitare che i cittadini possano abituarsi nel tempo al nuovo senso di marcia. Con l’assessore al commercio, Patrizia Panarello, ed il presidente della quarta circoscrizione, Francesco Palano Quero, abbiamo partecipato stasera ad un tavolo tecnico a palazzo Zanca, per valorizzare l’Area pedonale Cairoli, rendendola confortevole a tutti, favorendo iniziative, eventi artistici e culturali, d’intesa con gli operatori commerciali della zona”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre − = 1