neeraPer i cento anni dalla morte di Neera (Anna Radius Zuccari), prolifica scrittrice vissuta fra ’800 e ’900 che, nel creare figure di donne condizionate dalle ideologie e norme sociali del tempo, ha anticipato il discorso sulla questione femminile, la Biblioteca Comunale “Tommaso Cannizzaro” di Messina, che ne possiede il vasto epistolario con il poeta Cannizzaro e le prime edizioni dei suoi ventidue romanzi, organizza martedì 27 novembre p.v. ore 17 al Palacultura Antonello una esposizione biblio-documentaria.

Introducono Amelia Leotta e Giovanni Molonia. Partecipa Daniela Bombara con un intervento dal titolo “Al di là degli ardori romantici: Neera (Anna Radius) vita, opere e corrispondenza epistolare con Tommaso Cannizzaro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − = tre