beniconfiscati1Sono pubblicati all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune e consultabili anche sulle “News” dell’Ufficio Stampa due avvisi pubblici per l’affidamento in concessione di beni confiscati alla mafia ed acquisiti al patrimonio indisponibile del Comune. Il primo avviso riguarda un bene immobile in via Placida n. 101, al primo piano, acquisito il 10 novembre 2008; il secondo si riferisce a due beni confiscati, di cui uno nel villaggio Mili Marina, Vallone dei Medici, e l’altro ad Acqualadroni, condominio “Le Terrazze”, acquisiti il 27 marzo 2009 ed il 25 maggio dello stesso anno.

Gli avvisi sono rivolti esclusivamente a comunità, enti, associazioni, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche e centri di recupero o associazioni di protezione ambientale, come previsto dall’art. 48, comma 3, lett. C, del vigente codice delle leggi antimafia, approvato con D. Lgs. n. 159 del 6 novembre 2011. Le richieste per l’affidamento in concessione, che sarà a titolo gratuito ed esclusivamente per finalità sociali, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 10 del 1 luglio, al protocollo del dipartimento demanio, patrimonio, espropriazioni, in via A. Saffi n. 27.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × 9 =