carabinieri212223

Nell’ambito una campagna per la prevenzione e la repressione dei reati, specie quelli di tipo predatorio, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno arrestato un 39enne messinese, poiché ritenuto responsabile di rapina impropria.

 In particolare, secondo quanto emerso nel corso deli accertamenti dei Carabinieri, il prevenuto dopo essersi impossessato di un flacone di profumo all’interno di un noto esercizio commerciale ubicato in pieno centro di Messina, veniva sorpreso da un addetto della sicurezza.

Nella circostanza, il 39enne, nel tentativo di darsi alla fuga, aggrediva scaraventandolo a terra l’addetto alla sicurezza che era intervenuto nel tentativo di bloccarlo.

Immediatamente, a seguito di attivazione telefonica, intervenivano sul posto i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro, che subito individuavano e bloccavano il malfattore identificato in C. Giovanni, nato a Messina, cl. 1974, pregiudicato.

Dopo le formalità di rito, il citato C. Giovanni veniva trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato nel corso dell’udienza che si terrà nella giornata odierna presso il Tribunale di Messina.