genny-28Buongiorno. È martedì 21 novembre e mancano 33 giorni a Natale. Ema, l’ agenzia del farmaco sarà ospitata da Amsterdam e non da Milano. Lo ha stabilito un sorteggio. Anni e anni di studi, relazioni, ricerche e poi pur di non assumersi responsabilità, decide il caso. Non lo so, ma è triste.

Secondo me non hanno la più pallida idea di dove stiamo andando, ma va bene lo stesso. Anche io ho optato per il sorteggio “vado a lavoro o resto a casa?”

Niente, dice che devo andare. Peccato! Certe “fortune” solo nei film! Ah, non è un film? È vero?

Ora, io sarei pure per una Europa unita ma mi pare che funzioni così “L’ Europa decide insieme e poi le nazioni fanno come pare a loro”. Tipo condominio. Non è che siano proprio credibili.

Intanto Tavecchio si e’ dimesso e il Papa invita gli automobili a non guidare parlando al telefono. Mi pare giusto.

Detto ciò vi restituisco la linea che ho fatto tardi. Fate i bravi e siate coerenti.