Vincitori di I HAVE A DREAMS 2Netta affermazione degli allievi appartenenti alla scuola canto “L’Usignolo”, diretta dal maestro Orazio Rani, alla seconda edizione del festival “I have a dream” svoltosi al teatro “Impero” di Marsala. Trentatre i concorrenti da ogni parte d’Italia, suddivisi nelle categorie “Junior”, “Giovani” e “Inediti”. Organizzata da Antonio Gerardi con la direzione artistica di Peppe Aleci, la manifestazione è stata condotta da Maurizio Campo e Francesca Favata. Al cospetto di una giuria tecnica, presieduta dal vocal coach e produttore musicale Marco Vito, i talenti della scuola saponarese hanno eseguito performance tanto valenti che gli esperti hanno tributato rispettivamente il primo posto a Graziana Lanza di Barcellona P.G., la quale ha interpretato la canzone di Giorgia dal titolo “E poi”, la terza posizione ad Anna Schepis di Gualtieri Sicaminò con la cover “Sei bellissima” di Loredana Berté, quarto Gaetano Venuto con “Pronti, partenza,via” di Fabri Fibra nella categoria “Giovani”; in quella “Inediti” si è imposto il messinese Michael Bonaffini col brano, scritto da Salvatore Lo Iacono, denominato “Mi sei entrata nel cuore”. Hanno infine conquistato buoni piazzamenti Antonella Rizzo ed Erika Spuches. Fra gli ospiti hanno brillato la piccola Matilda Venuto con la cover di Claudio Villa “Il tuo mondo” nonché Salvo By Night, che ha eseguito “Bonita”, tratto dal suo vasto repertorio. Raggiante per il successo la sedicenne Graziana Lanza, la quale si è adoperata con le sue qualità canore per catturare la viva attenzione dei giurati.

Anna Schepis e Michael BonaffiniAnna Schepis, anch’ella sedicenne, ha elogiato la serietà e la trasparenza della gara canora ed ha definito la sua partecipazione una bella esperienza, che l’aiuta a crescere grazie anche ai modelli di riferimento, quali Lucio Battisti e Mina, in grado lungo questi anni anche d’infonderle intime emozioni. Michael Bonaffini, per la prima volta vincitore in una competizione canterina, è un giovanissimo vocalist dal genere melodico, i cui riferimenti sono ispirati al neomelodico napoletano, anche se negli ultimi tempi si sta approcciando anche ad altri ritmi. Altrettanto contenta è Antonella Rizzo, che offre sempre il meglio di sé, ed Erika Spuches, al suo esordio in un agone ufficiale. Piena è la soddisfazione perfino di Salvo By Night, talent scout, compositore, paroliere e cantante, il quale valorizza costantemente i nuovi cantanti e per loro ha in serbo interessanti sorprese, come quella per la talentuosa Giusy Muffari, cui ha confezionato il brano “Meraviglioso amore”. Infine, una nota di merito va ad Orazio Rani, il quale continua a forgiare con amore e passione artisti canori, le cui prospettive molto promettenti consentiranno loro di affermarsi nel firmamento nazionale ed internazionale.

Foti Rodrigo