Tre mesi dopo l’alluvione che ha distrutto Altolia, Briga, Giampilieri, Molino e Scaletta Zanclea, la casa discografica Imago Sound, Radiostreet, il Consorzio Sol.E. e la cooperativa EcosMed presentano “Mani Per Messina”, un progetto umanitario che prende la forma di un cd compilation, realizzato da quattordici rappresentanti di una viva scena musicale messinese. Nasce per dare un aiuto concreto a chi soffre ancora dopo il disastro e per tenere accesi i riflettori su una tragedia prevedibile a cui non deve aggiungersi la beffa dell’oblio. “Mani” è il brano inedito (testo di Dario Naccari dei DemoMode; arrangiamento di Antonio Stella e dei DoctorCom) che apre l’omonima raccolta in cui si trovano altri 14 pezzi di altri artisti messinesi. Il disco sarà in vendita nel periodo natalizio, ogni copia costerà 6, 50 euro e il ricavato sarà interamente devoluto alla Caritas Diocesana di Messina per la raccolta fondi a favore degli sfollati. Sarà possibile prenotarne una copia sul sito www.manipermessina.it

Strill.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− quattro = 0