A Mammola, nei giorni scorsi, i Carabinieri, hanno arrestato un cittadino extracomunitario, J.I., cl. 90, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nello specifico, i militari dell’Arma, nel corso di un posto di controllo, hanno fermato una Fiat Punto che viaggiava a fari spenti con a bordo due cittadini extracomunitari, uno dei quali già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti specifici, residente a Monasterace.

Insospettiti dall’atteggiamento assunto da quest’ultimo, notato nel tentativo di nascondere qualcosa sotto il sedile dell’autovettura, gli operanti hanno proceduto ad un più approfondito controllo di polizia, a seguito del quale, hanno rinvenuto oltre 100 gr. di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish, ben occultata all’interno del mezzo e ulteriori due involucri di carta addosso al medesimo, contenente altra sostanza stupefacente. 

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Locri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


uno × 4 =