carabinieri petiliaNella notatta odierna in Maida (Cz), militari della locale stazione hanno tratto in arresto su esecuzione di mandato d’arresto europeo emesso dalla Romania:

1. Radu Marius Adrian, domiciliato in Maida agricoltore;

2. Lapadat Adrian Mircea, domiciliato in Maida, agricoltore;

3. Lapadat Costel, domiciliato in Maida, agricoltore;

4. Lapadat Moise, domiciliato in Maida, agricoltore

I quattro dimoravano nella cittadina catanzarese da alcuni mesi, tutti nel centro storico. Gli arrestati sono stati condannati a diversi anni di carcere per il furto di bestiame e macchine agricole in una azienda agricola in Romania. Il mandato di cattura è stato emesso nel dicembre scorso. Emigrati in italia forse per sfuggire alla giustizia, da quanto appreso informalmente, sembrerebbe che i quattro hanno trascorso alcune mesi nel catanzarese per poi “rifugiarsi” nel tranquilla cittadina di Maida.

Ma non sono sfuggiti all’Arma dei Carabinieri che tramite i militari della stazione locale e al loro lavoro di stretto controllo del territorio hanno appreso la presenza in loco dei quattro con “problemi con la giustizia” che li hanno fermati e identificato. Successivamente la collaborazione con l’interpol ha permesso di eseguire il mandato di arresto europeo. I quattro ora si trovano nel carcere di Siano in attesa delle rogatorie internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 × = quattordici