Dopo una lunga riunione svoltasi a Riace (Rc), alla presenza di un numeroso pubblico, tra cui rappresentanti istituzionali e immigrati, il sindaco di Riace Domenico Lucano e il Sindaco di Acquaformosa Giovanni Manoccio hanno deciso di interrompere lo sciopero della fame che durava da più giorni. Della stessa idea è stato il rappresentante della Rete dei Comuni Solidali Giovanni Maiolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× due = 6